Il Museo della Liuteria

Informazioni Utili Sede: Piazza Municipio - Arpino (Fr)
Orario di visita: Aperto solo su prenotazione
Info Pro Loco Arpino:  Tel. 0776.848535  - 329.7770903


Museo della Liuteria L'arte della liuteria ha goduto ad Arpino di una tradizione affermata e gloriosa. Merito della bottega del Maestro Luigi Embergher, valentissimo costruttore di strumenti musicali a corda attivo in città durante la seconda metà dell' Ottocento, e del suo allievo e continuatore Domenico Cerrone, che subentrò all' Embergher nel 1938 alla guida dell' attività.

Il laboratorio, che Embergher fondò nel 1880, si trovava in vicolo Morelli, una traversa di via Pio Spaccamela, verso il quartiere Colle, ed è stato attivo fino agli anni Cinquanta.


La bottega Embergher-Cerrone, che contava ben quindici dipendenti, era specializzata nella realizzazione di mandolini di tipo "romano" ed arrivò a produrre circa cento strumenti al mese: un' abilità nella quale i due Maestri liutai rasentarono la perfezione, producendo strumenti dalle qualità armoniche ed estetiche elevatissime. 

Violini   chitarre  mandolini ed altri strumenti a corda usciti dalla bottega arpinate vennero a lungo esportati in tutto il mondo, e furono celebri per le loro caratteristiche, guadagnando ad Embergher e a Cerrone prestigiosi riconoscimenti internazionali.

Museo della Liuteria Oggi, a testimonianza di questa antica e nobile arte, è sorto il Museo della Liuteria, che raccoglie ed espone i prodotti finiti e le fasi di lavorazione seguite nella storica bottega Embergher-Cerrone.

Si possono osservare gli strumenti musicali nei diversi momenti di realizzazione, i macchinari e le attrezzature impiegate, alcune delle quali costituiscono dei veri e propri pezzi unici.

 

Completano l' esposizione progetti, documentazione sull' attività della bottega e attestati di merito conferiti ai due Maestri liutai.

Il Sistema Museale ospita inoltre l' esposizione permanente della pittrice Vincenzina Lamarra e dell' artigiano Mario Iafrate.

Sede/Seat: Piazza Municipio
Orario di visita/Visit hours: Aperto solo su prenotazione - Info Pro Loco Arpino:  Tel. 0776.848535  - 329.7770903

 

Arpino Estate 2014