Il Gonfalone - Sabato e domenica successivi al Ferragosto


E' un evento che recupera e ripropone il patrimonio folkloristico arpinate. Nato nel 1971 con lo scopo di valorizzare le tradizioni e il folklore locale, il "Gonfalone" si articola in più momenti, i protagonisti dei quali sono i quartieri e le contrade della città. Durante il mese di agosto si propongono serate alla riscoperta di sapori tipici e genuini: ogni quartiere organizza una sagra all’aperto ispirata ad un piatto della tradizione arpinate.

Il sabato successivo al Ferragosto ha luogo la manifestazione più propriamente folkloristica che vede impegnati tutti i partecipanti nella sfilata in costume ciociaro e nel momento folkloristico durante il quale si rievocano momenti ed attività tradizionali (i lavori agricoli, l'allevamento degli animali, i mestieri artigianali, ecc), fino a chiudere in tarda serata con il ballo generale in piazza.

La domenica invece è il momento delle sei gare che si svolgono tra il tifo indiavolato delle contrade e un'atmosfera di festa genuina: corsa con gli asini, corsa con la "cannata" (un pesante recipiente di terracotta usato un tempo per attingere l'acqua), corsa nei sacchi, corsa con la carriola, staffetta e tiro alla fune. Il quartiere che ha totalizzato il maggior numero di punti vince il "Gonfalone", uno stendardo dipinto ogni anno da un artista di chiara fama.

www.ilgonfalonediarpino.it

 

Arpino Estate 2014